ARTICOLI

Recensione: Plafoniera Led Ecotech Marine Radion XR30w G2


Conclusioni

Siamo arrivati in fondo. Ed ancora una volta vogliamo rispondere alle domande che tutti si fanno quando si pensa di approcciare il sistema a led.

1) La tecnologia a Led è sufficientemente matura da soppiantare le HQi (ed i T5)?

Si, lo è, senza dubbio. Dopo l’uso della Sicce GNC AM466, ed ora con le tre Ecotech Marine Radion xr30w ho sostituito le precedenti HQi migliorando nettamente crescita dei coralli ed ottenendo un sostanziale pareggio nella colorazione. Alcuni coralli risaltano maggiormente altri meno. E questo è davvero un gran complimento.

2015_01_ecotech_marine_radion_xr30w_g2_blu_01

2) I costi di acquisto e gestione di una plafoniera a led sono comparabili, inferiori o superiori rispetto ad una plafoniera di analogo “risultato” in acquario ma con tecnologia differente?

Considerando i costi, alti ma non altissimi, di questa plafoniera, otteniamo il pareggio con la plafoniera HQi di cui abbiamo discusso dopo un solo anno. Mentre ci vogliono 2 anni e mezzo per il pareggio verso una plafoniera T5. Se non considerassimo invece i costi di acquisto della eventuale plafoniera che abbiamo già in casa il pareggio si raggiunge in meno di 4 anni per una plafoniera HQi da 2×250 watt con led blu e poco più di quattro anni per una plafoniera T5 da 8×54 watt.

Quindi si. Ne vale la pena. Perché non si sarà costretti all’acquisto di un refrigeratore, se non abitando in zone che abbiano un’alta temperatura media, come il sud italia. Non si avrà un decadimento veloce dei bulbi che ovviamente condizionavano l’acquario ed i suoi ospiti, e non si dovrà quindi pensare di sostituire qualcosa ogni qualche mese. Questa ultima considerazione già da sola potrebbe valere l’acquisto.

Inoltre nel tempo che ho utilizzato la Ecotech Marine Radion XR30w G2 non ho rilevato nessun problema, nessun led ha avuto problemi.

2013_10_ecotech_marine_radion_xr30w_g2_led_danireef_008

3) I valori misurati di consumo e luminosità saranno costanti nel tempo?

Nei diversi mesi che abbiamo avuto le Ecotech Marine Radion sul nostro acquario marino non abbiamo rilevato problemi di sorta. Il consumo nominale non è salito, nè abbiamo avuti cali, misurabili, della quantità di luce. Sicuramente ci sarà un calo nel tempo, perché è fisiologico, ma noi non lo abbiamo assolutamente avvertito. Con la plafoniera a led si paga una volta, ma poi non si paga più nulla, ed all’aumentare di costi dell’energia elettrica il risparmio sarà sempre maggiore. Questo fino a quando non sarà ora di cambiare la plafoniera nuovamente. Ma come abbiamo visto sopra se la cambiassimo ogni cinque anni comunque sarebbe una scelta vincente rispetto ad HQi e T5 che consentono simili risultati. Perlomeno con la mia curva di alimentazione.

Ma ricordo che il gioco vale la candela perché i risultati sui coralli sono comparabili, se non migliori, a quelli ottenuti con una plafoniera HQi da 2×250 watt, altrimenti ogni altro discorso non avrebbe senso.

Siamo quindi giunti al termine, e credo che quanto esposto nel testo sia sufficiente per farvi capire che anche queste plafoniere ci siano piaciute davvero molto.

Si sono dimostrate potenti, magari non troppo semplici da utilizzare, ma il software fornito a corredo è davvero fantastico e ci permette di scegliere la nostra illuminazione ideale tramite i preset forniti oppure tramite una semplicissima impostazione manuale. Non hanno evidenziato nessun difetto di sorta e tutto sommato il costo non è neppure altissimo, ed i coralli hanno risposto alla grande.

2013_10_ecotech_marine_radion_xr30w_g2_led_danireef_016

Quali i problemi?

Onestamente non ne ho individuati. Ovvero l’unica cosa che si potrebbe dire è che sarebbe bello che avessero il supporto da bordo vasca già incluso nel prezzo, che magari avvessero anche il ReefLink compreso nel prezzo, e che magari costassero meno… ma in fin dei conti noi di DaniReef troviamo il prezzo allineato alle prestazioni date. Prezzo comunque alto, ma plafoniera di alto livello.

Secondo me anche questa potrebbe essere considerata una plafoniera definitiva.

Ecotech Marine Radion XR30w G2

Qualità Costruttiva
Qualità
Rapporto Qualità Prezzo

Potete acquistare le plafoniere Ecotech Marine Radion presso uno dei nostri sponsor come Acquatic Life

In Italia le Radion sono distribuite da ReefLine che ne cura anche l’assistenza, e da questo punto di vista mi sento di assicurarvi che siete in una botte di ferro, qualunque cosa possa accadervi.

thumbsup

Final Thoughts

Le Ecotech Marine Radion XR30w Si sono dimostrate potenti, magari non troppo semplici da utilizzare, ma il software fornito a corredo è davvero fantastico e ci permette di scegliere la nostra illuminazione ideale tramite i preset forniti oppure tramite una semplicissima impostazione manuale. Non hanno evidenziato nessun difetto di sorta ae tutto sommato il costo non è neppure altissimo, ed i coralli hanno risposto alla grande. Cosa chiedere di più?

Overall Score 4.5