NEWS

Uno squalo goblin pescato nel Golfo del Messico, a Key West


Squalo Goblin pescato a Miami

Esuliamo un attimo da quella che è la stretta acquariofilia, ma è certo che lo squalo Goblin, Mitsukurina owstoni, è davvero un animale strano, ed è stato pescato nei giorni scorsi nel golfo del Messico.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Questo squalo, classificato alla fine dell’ottocento, è stato avvistato con una certa insistenza negli ultimi dieci anni lungo la bellissima costa di Key West in Florida, e prende il nome dalla sua stranissima dentatura che gli ha anche dato il soprannome di fossile vivente.

Lo squalo goblin è classificato come squalo abissale. Oltre alla caratteristica forma della testa è degno di nota il colore, quasi completamente rosa, e le lunghe mascelle “estraibili”, quando infatti queste sono all’interno della bocca lo squalo ricorda molto lo squalo toro, sebbene con un naso molto più lungo.

Come abbiamo detto il Mitsukurina owstoni vive normalmente oltre i 200 metri di profondità, ed è presente in tutti i mari del mondo, dall’oceano Atlantico, al Pacifico, all’Australia, al mar del Giappone, fino al golfo del Messico dove è stato pescato questa volta.

Squalo Goblin pescato a Miami


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.