ACQUARI FOTOGRAFATI

Un bellissimo Acquario Marino a sfioramento


Acquario marino a sfioro

Dopo aver parlato di un gigantacquario, quello di Fabio che potete vedere qui, oggi vi voglio far vedere uno splendido acquario a sfioramento, quello allestito nel negozio Hobby Acquari di Bologna da Enzo e Giovanni, titolari del negozio.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

L’acquario è molto particolare data la sua peculiarità, ovvero di non avere nessun pozzetto di tracimazione o collegamenti esterni, la risalita spinge l’acqua all’interno dell’acquario marino che quindi tracima dalla sommità e cade lungo tutti i vetri esterni in un bacino più largo, da qui tramite un tubo di caduta arriva direttamente in sump.

La tracimazione esterna porta con se ovviamente tantissimi vantaggi e tantissimi svantaggi.

Il vantaggio maggiore è quello di avere tutti i vetri sempre perfettamente puliti e quindi nitidissimi, così anche la vista dall’alto è fantastica visto che lo sfioro dell’acqua agisce come se un vetro fosse stato posto sulla superficie.

Ovviamente, in questo particolare caso, anche i bellissimi coralli contenuti fanno la loro scena.

Acquario marino a sfioro

Altro indubbio vantaggio, perlomeno in un allestimento casalingo, è quello di poter allestire la vasca di raccolta esterna come un ulteriore acquario con animali particolari, come potrebbero essere alcuni gamberetti coloratissimi, ma anche dei normalissimi quanto sempre bellissimi lysmata.

Oppure lo si potrebbe arredare con alcuni sassi più o meno particolari che ricordino ambientazioni moderne, ambient o fusion. Nella foto precedente potete vedere il fondo della vasca esterna allestita con un ghiaietto nero che fa risaltare oltremodo i coralli LPS illuminati dai Led Blu della plafoniera Ceab Aqua&Led.

Scolymia australis corallo lps

Il colpo d’occhio è davvero spettacolare, ma subito ci si accorge di una mancanza importante per un acquario marino. Non ci sono infatti pesci, che per me sarebbe uno svantaggio notevole, visto quanto mi piacciono, ma credo che qualche piccolo gobide si possa inserire con poco sforzo.

Quello che veramente manca è il movimento, perlomeno il movimento a cui siamo abituati…

Acquario marino a sfioro

Sarebbe infatti molto complicato gestire un movimento mediamente forte, con la superficie perfettamente piatta dell’acquario e per questo credo che un acquario simile non sia adatto a coralli duri SPS, ma sia riservato ad acquari di design con coralli LPS ed una corrente molto molto blanda.

Acanthastrea lordhowensis

 I coralli contenuti nell’acquario, come abbiamo detto, sono davvero bellissimi e vi lasciamo quindi ad una carrellata di coralli tutti da vedere e gustare

Rinnoviamo quindi i nostri complimenti ad Enzo e Giovanni che sanno sempre proporci qualcosa in grado di stupirci.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.