NEWS

Impianto ad Osmosi Inversa per acquario marino AQUA1 75SX – Anteprima


impianto ad osmosi inversa AQUA1 75SX - anteprimaAbbiamo ricevuto in prova dalla ditta AQUA1 un impianto ad osmosi inversa per acquari marini denominato AQUA1 75SX.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Come dice il nome stesso, è un impianto ad osmosi inversa da 75 galloni per giorno, ovvero circa 285 litri per giorno o poco meno di 12 litri all’ora.

L’impianto è costruito con 3 prefiltri a bicchiere standard da 10 pollici, una membrana ad osmosi inversa, un riduttore di flusso esterno, un rilevatore di TDS, tutti i raccordi e le tubazioni necessarie al montaggio.

La membrana è una Filmtec da 75 galloni, mentre i tre prefiltri sono stati caricati rispettivamente con una cartuccia a sedimenti da 5 micron, una cartuccia a carbone pressato sempre a 5 micron, e l’ultimo prefiltro è stato caricato con delle resine a scambio ionico per l’eliminazione degli eventuali residui in uscita dalla membrana, che ricordiamo può togliere fino al 96-98% del contenuto dei sali dell’acqua. Per darvi una idea, se l’acqua avesse un contenuto di NO3 pari a 4ppm, avreste nell’acqua trattata un contenuo residuo pari a 0,16/0,08, con le resine post filtro i residui di NO3, PO4 e Silicati si possono azzerare completamente.

impianto ad osmosi inversa AQUA1 75SX - anteprima

Le resine a scambio ionico fornite con l’impianto sono le DEION Extreme, una miscela a letto mista formata da una resina cationica ed una resina anionica, che non sono a viraggio di colore e quindi vanno verificate manualmente tramite un conduttivimetro o con il rilevatore di TDS fornito.

Tutti collegamenti sono fatti tramite connettori ad aggancio/sgancio rapido John Guest, per semplicità di gestione ed installazione.

Il sistema viene venduto già pronto per essere installato in casa, quindi con tutti i filtri inseriti e serrati. L’unica cosa che dobbiamo fare sarà quella di aprire la confezione della membrana, che viene conservata in una soluzione di mantenimento, ed inserirla all’interno del suo contenitore. Poi scollegando l’ultimo filtro, quello con le resine, dovremo buttare via circa i primi 40 litri di acqua che potrebbero essere “contaminati” dalla soluzione di conservazione usata per la membrana.

impianto ad osmosi inversa AQUA1 75SX - anteprima

Normalmente questo impianto ad osmosi viene venduto a 152,50 euro, mentre in questo momento è in vendita al prezzo estremamente competitivo di solo 106,75 euro, per cui nel caso dobbiate acquistare un impianto ad osmosi per il vostro acquario marino non lasciatevi sfuggire l’occasione. L’unica differenza nell’impianto a noi pervenuto rispetto all’AQUA1 75SX è la presenza del postfiltro caricato con le resine deionizzanti invece che un terzo prefiltro caricato con altri carboni attivi. Inutile dirvi che vi consigliamo questa variante anche a voi per una migliore qualità dell’acqua in uscita.

Ovviamente se usassimo i tre bicchieri come prefiltri andrebbero tutti collegati in serie prima della membrana d’osmosi, invece dovendo inserire un postfiltro al posto di un prefiltro, dovrete lasciarne collegati due prima della membrana ed uno andrebbe collegato all’uscita della membrana, per altro una modifica che, se richiesta, possono farvi direttamente da AQUA1 prima della spedizione.

Aqua1

Ora noi andremo ad installare l’impianto ad osmosi e vi diremo fra qualche mese come si è comportato, cosa ci è piaciuto e cosa ci è invece piaciuto meno.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.