REPORTAGE

Editoriale: Macna 2013 a Ft. Lauderdale, FL


Siamo tornati dal Macna da una settimana, ed è stata una settimana pienissima di impegni dato che si è tenuta a Piacenza il primo PetsFestival, di cui avremo modo di parlare nei prossimi giorni. Per questo siamo un po’ ingolfati ed arriviamo con un po’ di ritardo.

2013_08_florida_117

Il macna è diverso, diverso da ogni fiera a cui siamo stati abituati fino ad oggi. E’ americana, non c’è alcun dubbio e lo è fino al midollo. Ogni anno il Macna, che sta per Marine Aquarium Conference of North America (MACNA) si tiene negli Stati Uniti in una location diversa, lo scorso anno era a Dallas mentre quest’anno si è tenuto a Ft. Lauderdale in Florida, a 50 km da Miami dal 30 agosto al 1° settembre per ben 3 giorni densi di appuntamenti. Ed il prossimo anno il Macna si terrà a Denver in Colorado dal 29 al 31 agosto 2014.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

2013_08_macna_049

La fiera ruota infatti attorno alle conferenze tenute da spiccate personalità nel mondo dell’acquariofilia marina, che quest’anno erano tenute in un auditorium che conteneva oltre 200 posti a sedere, e devo dire che le poche volte, purtroppo, che mi sono affacciato nella sala, l’ho trovata gremita di gente con diverse persone in piedi. A corollario delle conferenze ci sono poi gli stand, che quest’anno erano ricavati in una ampia sala dell’Hotel Westin Diplomat Hotel, uno spazio piuttosto piccolo per come siamo noi abituati a vedere una fiera, ma incredibilmente denso di stand, tutti piuttosto piccoli, ma in numero elevatissimo.

2013_08_macna_230

A parte infatti una manciata di stand che erano appannaggio dei principali sponsor del Macna, come Vertex ed Ecotech Marine ad esempio, tutti gli stand erano in moduli di 3mx2 circa, e questo ha portato ad avere un incredibile numero di acquari con coralli in vendita. Questo perché una mia stima mi porta a dire che circa i 3/4 ovvero il 75% degli stand presenti riguardavano soprattutto attività di vendita di coralli. Il restante erano aziende americane che si presentavano, alcune start-up e qualche azienda proveniente da oltreoceano. C’erano anche gli italiani, Elos era presente nello stand del proprio distributore per il nordamerica Coral Vue, Sicce ed Hydor erano presenti con un loro stand in cui vi erano i propri distributori monomarca, ed infine era presente anche la Bolognese Ocean Life.

2013_08_macna_226

Il tutto condito da un prezzo di ingresso di ben 60 dollari, una utopia in Europa. Ma la fiera funziona, funziona davvero. Il numero di appassionati è impressionante, intervenuti da ogni parte del mondo, dall’Europa, ovviamente dagli Stati Uniti ma anche dal continente asiatico. E tutto nonostante un prezzo di ingresso così elevato. Prezzo che molto probabilmente sarà servito a pagare la location, ma anche per pagare i relatori di altissimo livello che si sono succeduti al microfono della sala conferenze, l’organizzazione di altissimo livello ed anche uno spazio gestito ed organizzato per i bambini.

2013_08_macna_354

Ma parliamo ora dei coralli. Incredibili, bellissimi, con colorazioni stratosferiche, ma dal prezzo non proprio contenuto. Per un solo polipo di Zoanthus si potevano spendere anche 50 dollari, le Scolimie non avevano i prezzi esposti, le Acanthastree partivano da 40-50 dollari a bocca, fino ad arrivare ad oltre 150 come vedremo nei prossimi articoli che faremo sull’argomento.

2013_08_macna_385

Ma gli Stati Uniti sono probabilmente il primo mercato al mondo per i coralli, quindi era effettivamente semplice aspettarsi un tale orgasmo di coralli, con prezzi elevati per coralli decisamente fuori dall’ordinario. Quasi essenzialmente solo LPS e praticamente tutti illuminati da led blu con gradazioni ben oltre i 20.000°K. Quindi pochissime Acropore, si contavano sulle dita di una mano, a parte qualche talea molto piccola di Acropora, Montipore e poco altro, ed un solo stand, di cui vedete una foto di un acquario sopra, pieno zeppo di tridacne, sia di larghe dimensioni che molto piccole, anche qua il prezzo non era purtroppo esposto… o forse dovrei dire per fortuna.

2013_08_macna_371

Guardate le Scolimie fotografate sopra… ce ne erano di tutti i colori e di tutte le dimensioni. Tutte assolutamente incredibili da vedersi. Quelli che sono mancati in effetti sono stati i pesci, perché a parte qualche pesce ospitato in qualche acquario di esposizione c’era ben poco. Ho visto un Acanthurus achilles in vendita a meno di 100 dollari, ma era uno dei pochi.

2013_08_macna_287

Peccato che l’acqua della superficie di alcune vasche era in movimento e non si possa apprezzare a pieno la bellezza di alcuni animali.

2013_08_macna_204

Ma certo non si può dire nulla sulla estrema bellezza dei coralli in mostra.

2013_08_macna_175

Qui sopra un esempio di uno degli innumerevoli acquari, saranno stati oltre un centinaio quelli con coralli in vendita. Oltretutto qualche stand aveva anche degli impianti audio-video da discoteca, con musica techno suonata ad alto volume.

2013_08_macna_121

Alla fine è stato davvero difficile dover venire via dalla fiera senza aver potuto comprare nulla. Perché qualcuno di quei pezzi lo avrei preso davvero volentieri, e questo nonostante il prezzo da infarto.

2013_08_macna_081

Aspettatevi quindi nei prossimi giorni una carrellata di fotografie su quanto è stato presentato al Macna, sia dal punto di vista tecnico, come il gran numero di sump in acrilico e PVC, il Reeflink di Ecotech Marine, Cerebra di Vertex, le nuove plafoniere Elos, che una carrellata quanto più completa possibile sulla bellezza dei coralli esposti.

Ma vi lascio con una chicca… guardate la spettacolarità di questo anemone Entacmaea “multicolor“…

2013_08_macna_279

In fotografia non rende abbastanza, ed il prezzo era da svenimento. Ma non avevo mai visto una cosa neppure lontanamente paragonabile a questa bellissima anemone.

La domanda che vi starete facendo ora sarà sicuramente quella di chiedersi se valesse la pena andare fino agli Stati Uniti per presenziare ad una fiera del genere. La mia risposta è si, se potete permettervelo è un viaggio di cui non vi pentirete, a parte la frustrazione di non poter portarsi a casa alcun corallo. Ma associare un viaggio negli States ad una visita, anche solo di un giorno, al Macna è una cosa che non può assolutamente lasciarvi delusi.

Danilo

Approfondisci i seguenti argomenti:

Ecotech Marine Reeflink – il digital hub dell’acquario – Macna 2013

Lo stand Vertex Aquaristik al Macna 2013

Thrive Waterlab – Macna 2013

Lo stand CPR Aquatic al Macna 2013

La nuova Elos Planet Pro presentata al Macna 2013

Seneye Web Server, ci siamo quasi – Macna 2013


9 commenti on Editoriale: Macna 2013 a Ft. Lauderdale, FL

  1. Pingback: Editoriale: PetsFestival 2013 a Piacenza – mostra mercato animali da compagnia : Danireef – il sito dell'acquario marino

  2. Pingback: Mindstream – il nuovo incredibile sistema di monitoraggio per acquari | Danireef - il sito dell'acquario marino

  3. Pingback: La nuova Maxspect “Razor” full led da 300w | Danireef - il sito dell'acquario marino

  4. Pingback: Ritorna su Sky la serie “I Re degli Acquari” con il grand hotel delle meduse | Danireef - il sito dell'acquario marino

  5. Pingback: I Coralli del Macna – per gli amanti dei coralli LPS | Danireef - il sito dell'acquario marino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.