NEWS

Raro ciclide del Mangarahara cerca compagna per evitare l’estinzione


144512134-ffad9717-6d8a-4bd1-bd1c-528052184bbe

Nel settore degli ambientalisti spesso l’acquariofilia non è vista di buon occhio, in quanto si crede che l’allevamento in cattività di specie animali non sia eticamente giustificato.

Oggi invece abbiamo un fulgido esempio di come il mantenimento in acquario possa salvare la vita addirittura ad una specie di pesci in via di estinzione, ovvero i ciclidi del Mangarahara (Ptychochromis insolitus).

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Il ciclide in questione, ritratto in una fotografia ZSL, è infatti uno dei due superstiti di un fiume esistente in Madagascar, il fiume Mangarahara appunto, oggi ospitati presso l’acquario dello zoo di Londra. Purtroppo i due ciclidi in questione sono entrambi maschi, e quando il direttore dello zoo si è accorto della cosa è partita la caccia alla ricerca di altri ciclidi del Mangarahara in giro per il mondo.

Quindi anche su DaniReef parte l’appello per chiunque abbia una femmina, o presunta tale, di questi pesci nel proprio acquario, o che sappia dove trovarla, magari a casa di amici, non esiti a contattare direttamente fishappeal@zsl.org.

Noi vi promettiamo di tenervi al corrente se dovessimo sapere qualche sviluppo, speriamo positivo, della faccenda.

female-mangarahara-cichlid-c-berlin-zoo-13658

La femmina del ciclide del Mangarahara è ritratta qua sopra, e per ulteriori informazioni, in inglese vi rimandiamo alla pagina dello zoo di Londra:


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.