REPORTAGE

Zoomark 2011: Aquamedic e PlanctonTech presso ReefInternational


Il nostro giro all’interno dello Zoomark, o meglio del padiglione 19, è cominciato presso lo stand di ReefInternational dove erano presenti anche due importanti marchi dell’acquariofilia moderna, Aquamedic che credo non abbia bisogno di presentazioni e PlanctonTech, una giovane azienda che si propone sul mercato con mangimi vivi di altissima qualità e con accessori incredibilmente curati.

Qua sopra sono io che guardo le nuove proposte Aquamedic nell’ambito dei MiniReef.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo
Dopo l’innovazione portata dal System Mini di Elos un po’ tutti i costruttori hanno presentato sul mercato le loro proposte relative a dei sistemi completi di litraggio contenuto, Aquamedic non è stata da meno ed ha presentato dei mini reef abbastanza particolari in quanto non hanno sump, ma la parte tecnica viene contenuta nel retro dell’acquario stesso, diviso dalla parte anteriore da un vetro lucido e sagomato. Una soluzione senz’altro interessante e senza la complicazione della sump, però che necessita di maggior spazio.

Qua di seguito vediamo un particolare della parte tecnica posteriore, con lo schiumatoio blu come il nuovo corso Aquamedic.

Poi sempre Aquamedic ha presentato un nuovo filtro biologico a scomparti e soprattutto un nuovo reattore di calcio, estremamente compatto ed a scomparti, per evitare che il materiale impiegato si compatti e che quindi si formino poi dei percorsi preferenziali.

Il filtro biologico

Il nuovo reattore di calcio

Ed infine era anche presente un reattore di fitoplancton, probabilmente grazie al fatto di aver disponibile fitoplancton fresco e di altissima qualità fornito dalla PlanctonTech

Infine passiamo alla PlanctonTech

Come abbiamo anticipato è una giovane azienda che si propone di mettere sul mercato cibo vivo naturale per l’alimentazione dell’acquario marino, prodotto tra l’altro che ha ottenuto anche la certificazione. Il proprietario dell’azienda è Roberto Ferri che spesso avrete sentito in giro per l’italia in interessantissime conferenze su fitoplancton e zooplancton, e che come preparazione tecnica non è sicuramente secondo a nessuno.

Oltre al fitoplancton ed allo zooplancton, di cui avremo modo di parlare nei prossimi giorni, allo Zoomark la PlanctonTech ha presentato il suo nuovo espositore

Nel quale possiamo vedere il fitoplancton

Il nuovo FitoDose, strumento ottimale per il mantenimento ed il dosaggio di fitoplancton in acquario

Ed il completissimo PlanctonDose necessario per il mantenimento dello Zooplancton e del Fitoplancton e della somministrazione di entrambi in acquario, che con un piccolo sforzo riesce a mantenere vivo lo zooplancton grazie all’uso del fito, e che poi si occupa di dosarli in acquario, garantendo un apporto ottimale di cibo vivo direttamente ai coralli.

Riferimenti:

ReefInternational

Aquamedic

Planctontech

Reportage Zoomark 2011

Zoomark 2011: Aquamedic e PlanctonTech

Zoomark 2011: Sicce e LGMAquari

Zoomark 2011: Teco

Zoomark 2011: Tunze


3 commenti on Zoomark 2011: Aquamedic e PlanctonTech presso ReefInternational

  1. kikkoman

    ciao a tutti , io ho il nano yasha e vi posso assicurare che è un ottimo prodotto della categori.
    dotato di tecnica si alta qualità e di una buona illuminazione, prevalemntemente per allevare molli ed lps.
    con i nuovi faretti che metteranno in commercio piu potenti, se montati sulla vasca piccola si può tenere anche qualche piccola acropora penso.
    🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.